Organizzare un ufficio minimal e versatile per lo smart working

Apr 13, 2023

Negli ultimi anni gran parte delle nostre abitudini si è trasformata per adattarsi al particolare periodo che abbiamo affrontato. La sfera lavorativa, ad esempio, è cambiata sotto molteplici punti di vista. Infatti, la promozione dello smart working in numerosi ambiti ha portato all’introduzione di modalità di lavoro, tecnologie e spazi idonei alle nuove esigenze.

Innanzitutto, abbiamo dovuto ripensare alcune stanze della casa, primo fra tutti, l’ufficio. Chi ha a disposizione un ambiente separato da utilizzare con questo scopo è sicuramente più fortunato. Così, si hanno maggiori libertà nella scelta dell’arredamento e nella sua sistemazione.

Al contrario, se l’abitazione è di dimensione ridotte, si è costretti a ricavare un angolo ufficio per lo smart working in uno degli spazi presenti. In questo caso, occorre prestare particolare attenzione nella progettazione per assicurarsi di organizzare al meglio la zona.

Per realizzare una soluzione in linea con i tuoi bisogni e in armonia con il resto dell’arredamento, bisogna considerare svariati aspetti. Analizziamoli insieme.

La scrivania e la sedia perfette per l’ufficio in smart working

Tra i principali trend del design d’interni 2023 spicca il minimalismo, che si contraddistingue per il richiamo a elementi naturali ed ecosostenibili. La nuova reinterpretazione di questo stile predilige linee morbide, materiali di origine naturale, colori caldi e neutri, superfici perlopiù irregolari e mobili essenziali.

In quest’ottica, l’arredo dell’ufficio per lo smart working è orientato verso soluzioni versatili costituite da pochi componenti. Così, si riesce a rispondere alle esigenze di chi abita in ambienti piccoli. L’ideale è optare per scrivanie ricavate da altri mobili, come le pareti attrezzate o le madie componibili.

In alternativa, esistono pensili o scrittoi moderni richiudibili, ottimi per guadagnare spazio e garantire un’elevata funzionalità. Strutture di questo tipo, ad esempio, sono da tenere in considerazione all’interno di appartamenti mono e bilocali. Effettuiamo progetti su misura per ogni tipo di immobile a Modena e Bologna.

Comunque, due elementi da non trascurare per una zona ufficio confortevole per lo smart working sono il piano di lavoro e la seduta. Il primo non dovrebbe essere inferiore a 90×50 cm, parametro senza dubbio correlato al tipo di lavoro svolto. La scelta della sedia, invece, è più delicata. Consigliamo sempre di acquistarne una da ufficio, perché questi modelli vengono studiati per offrire il giusto livello di comfort.

Tuttavia, se un articolo del genere non si abbina bene all’arredamento della stanza, si può propendere per una sedia da soggiorno comoda ed ergonomica.

I mobili contenitori necessari per la postazione dello smart working

Mantenere un certo ordine nell’area dell’home office è importante sia per svolgere le proprie mansioni in modo agevole, sia per evitare di creare confusione nella stanza. Infatti, disporre opportunamente strumenti e oggetti da utilizzare quando si lavora è indispensabile per non sprecare tempo a cercarli e prevenire possibili danni.

Nella progettazione dell’angolo ufficio perfetto per lo smart working nelle case di Modena e Bologna, proponiamo spesso strutture componibili e personalizzabili in base alle preferenze del cliente. Uniamo, ad esempio, piani di lavoro, scrivanie o scrittoi a scomparsa a mensole, scaffalature o madie su misura. Così, è possibile suddividere i propri dispositivi, libri e accessori in modo comodo e funzionale.

La scelta dei mobili ideali è legata a diversi aspetti, tra cui la stanza in cui si trova la zona ufficio, lo spazio a disposizione e lo stile degli altri complementi d’arredo. Valutiamo con attenzione la posizione dei vari elementi, la dimensione e la forma dell’ambiente per realizzare soluzioni personalizzate che si inseriscano perfettamente nel contesto.

Proponiamo modelli che rispecchino appieno le tue necessità e i tuoi gusti consigliandoti articoli adatti al tuo lavoro. Il nuovo ufficio per lo smart working sarà, quindi, costituito da mobili dalle finiture curate nei particolari dello stile che preferisci.

L’equilibrio tra luce naturale e artificiale nella zona dell’home office

Durante le stagioni fredde, le ore di buio sono maggiori rispetto a quelle di luce, fattore che incide sulla nostra salute fisica e mentale. Siamo, quindi, costretti a utilizzare fonti di luce artificiale per gran parte della giornata. Tuttavia, numerosi studi hanno dimostrato i vantaggi dell’utilizzo di quella naturale, che dovremmo per questo prediligere.

Difatti, quest’ultima limita la produzione di batteri nocivi, stimola la sintesi delle vitamine B e D, delle endorfine e della serotonina, aiuta il sistema immunitario, migliora la circolazione e regola il ritmo circadiano. Di conseguenza, nell’ufficio adibito allo smart working è essenziale bilanciare le due tipologie di sorgenti.

Perciò, consigliamo di predisporlo in una zona luminosa, in cui la luce naturale arriva da uno o entrambi i lati. È meglio evitare una postazione che verrebbe illuminata dal sole di fronte o da dietro, perché non si riuscirebbe a vedere bene. Un altro aspetto da considerare è il tipo di tende da appendere alle finestre. L’ideale è optare per modelli non coprenti, che farebbero arrivare la giusta quantità di luce.

Sebbene le fonti di luce naturale apportino maggiori benefici, ovviamente non sono sufficienti nell’arco della giornata né in tutti i periodi dell’anno. Di conseguenza, nell’ufficio per lo smart working suggeriamo di mettere una lampada da scrivania regolabile, da aggiungere al lampadario a soffitto centrale. Un accorgimento da adottare è evitare le luci perlopiù bianche e i toni molto saturi.

I nostri interior designer ti guideranno nell’acquisto dei sistemi di illuminazione più appropriati per gli ambienti di casa tua. Offriamo prodotti efficienti, resistenti e dalle finiture raffinate dei brand più rinomati del settore.

L’importanza della posizione delle prese nell’ufficio in smart working

Un dettaglio che ad alcuni potrebbe facilmente sfuggire è la necessità di disporre di un adeguato numero di prese per la corrente vicine alla scrivania. Infatti, la maggior parte delle persone che lavora da casa utilizza un computer, magari portatile, lo Smartphone e a volte anche altri dispositivi da ricaricare o tenere sempre collegati.

Quindi, è fondamentale posizionare l’angolo ufficio per lo smart working in un punto in cui sono presenti prese a sufficienza in zone comode. Per evitare di rimanere ingarbugliati tra decine di cavi e mantenere ordine nella stanza, potresti installare una presa e un caricabatterie multipli.

Inoltre, è opportuno acquistare apposite canaline coprifili se le prese sono piuttosto distanti dalla postazione di lavoro. In questo modo, i cavi rimarrebbero nascosti senza incidere sull’estetica dell’ambiente. Oltretutto, sarebbero riparati, contribuendo a rendere l’area più sicura.

Il nostro team ti aiuterà anche nella scelta di questi componenti e progetterà l’home office con un occhio attento al comfort e al design.

Soluzioni minimal creative per l’angolo ufficio a casa

Come abbiamo sottolineato all’inizio, disporre di una stanza da dedicare esclusivamente all’home office costituisce un vantaggio significativo. Se non è il tuo caso, non c’è bisogno di preoccuparsi, perché esistono tante alternative.

Ad esempio, potresti creare la tua postazione di lavoro nel soggiorno. Se è abbastanza ampio, ti consigliamo di optare per una scrivania con piccola scaffalatura o mensole annesse. Al contrario, quando l’area sfruttabile è ridotta, è meglio selezionare un piano di lavoro a ribalta incorporato, magari, a una madia.

I nostri architetti e arredatori esperti progettano soluzioni su misura per il tuo ufficio da smart working, considerando anche l’armocromia degli interni. Ognuna è perfetta per valorizzare il singolo ambiente e soddisfare le tue necessità.

La cucina e l’ingresso sono altri luoghi adatti ad ospitare una zona da utilizzare per lavorare. Per renderla funzionale, si possono acquistare ripiani pensili a ribalta, piccoli carrelli o cassettiere portaoggetti.

Contattaci per una consulenza sulla realizzazione dell’angolo ufficio per lo smart working personalizzato per casa tua. Operiamo nelle province di Modena e Bologna.

Fesani Help Chat
Invia con WhatsApp